Il vento

Una mattina d’inverno si alzò il vento.
Si alzò di cattivo umore.
Salì allora sulla collina, trattenne il fiato più che poté
e piombò urlando come un pazzo sulla città.
La città e i suoi abitanti non sanno proprio cosa fare…
Ma un modo per calmare il vento c’è.
Avete qualche idea?
Una storia bizzarra e ventosa, che scompiglia persone e pensieri e forse tutto può ritornare come prima… o quasi!

Il ritorno di Cappuccettorosso

Un lupo torna per molti motivi. Per Vendicarsi. Se ha ancora fame. Per riguardare in faccia chi lo ha già battuto e sfidarlo di nuovo. A volte però non sono i lupi a tornare. Ma sono le bambine a cercarli. Perchè le bambine SONO MOLTO CURIOSE.

Ettore. L’uomo straordinariamente forte

Ettore lavora nel circo Extraordinaire, con saltimbanchi, ballerine e giocolieri, tutti straordinariamente
bravi. Ma l’ammirazione per Ettore, l’uomo straordinariamente forte, scatena l’invidia dei due domatori di leoni, decisi a rovinare l’immagine della celebrità svelando il suo segreto…
Nel buio del suo nascondiglio infatti, l’uomo straordinariamente forte, segue la sua vera passione: l’uncinetto!
Così, in una giornata ventosa, i due tendono un tranello a Ettore e… ahimè! Nello stupore generale, il segreto è svelato! L’uomo straordinariamente forte è atterrito.
Ad un tratto, un tremendo tifone si abbatte sul circo e porta via il tendone, i tessuti e tutti i vestiti della
compagnia! E ora? Il circo è distrutto! Ma Leopoldina, la ballerina straordinariamente brava capisce le potenzialità di Ettore e lo convince a imbastire una lezione improvvisata di lavoro a maglia. La compagnia si riunisce e… maglia al dritto, maglia al rovescio in quattro e quattr’otto il tendone è recuperato, i costumi sono realizzati e la compagnia ricostruita!

Sappiamo che il circo può essere un luogo magico ma il mondo descritto di Magali Le Huche supera la leggenda, un luogo dove tutto è extraordinaire, soprattutto Ettore, un uomo tanto forte e virile quanto gentile, aggraziato e nonviolento. Tinte rosa, porpora e giallo limone per una storia che spazza via in un colpo di uncinetto gli stereotipi machisti.

Re Tigre

da un racconto di James Thurber

illustrato da JooHee Yoon

In una giungla di tutti i giorni, una mattina un tigre si sveglia deciso a diventare il re.
Cedere il potere?
A Leo, il leone, non passa neppure per l’anticamera del cervello…
Una favola del nostro tempo in cui un grande umorista statunitense
ci fa riflettere sull’ottusità del potere, maschile, e sull’inutilità della guerra.
Riletta attraverso le immagini di un giovanissimo talento
che già si annuncia una stella: JooHee Yoon.

Pezzo unico interamente realizzato a mano

Mentre tu dormi

Scritto da MARIANA RUIZ JOHNSON (IDEAZIONE E REALIZZAZIONE)

Un silent book coloratissimo e ricco di particolari: ogni pagina è un viaggio… Un libro senza parole dedicato alla lettura, soprattutto quella fatta dai genitori ai bambini prima che si addormentino, perché nella notte e nei sogni le storie e i loro personaggi si animano e il mondo della fantasia diventa realtà.

Frida

Costretta a letto per nove mesi dalla poliomielite all’età di sette anni e in seguito vittima di un incidente di autobus dalle conseguenze spaventose, Frida Kahlo ha trascorso la sua esistenza entrando e uscendo dall’ospedale e ha dovuto sottoporsi a ben 32 operazioni chirurgiche. Ciò nonostante non ha mai perso l’entusiasmo, la voglia di amare e di lasciarsi andare a ogni genere di esperienza. È stata la sua arte assolutamente unica, spietata e coraggiosa a permetterle di far fronte a sfide tremende e di uscirne vincitrice. Nella pittura ha espresso il dolore, la depressione, ma anche la gioia, la passione, l’amore. Mentre il testo essenziale di Jonah Winter scioglie i nodi che si intrecciano nella sua biografia, l’arte di Ana Juan incontra quella di Frida Kahlo dando vita a immagini esuberanti e ricche di colore. Molti sono i riferimenti agli autoritratti dell’artista messicana ma la loro crudezza è qui addolcita dalla predominanza delle linee morbide e da un’ambientazione fiabesca popolata da una corte di buffi animali e da personificazioni del sole e della luna. Rappresentata prima da bambina e poi da adulta, Frida assume pose statuarie lasciando che, come nei suoi dipinti, l’attenzione dell’osservatore venga rapita dagli abiti sgargianti. Dettaglio chiave dell’immagine che tutti conosciamo, le sopracciglia che si saldano tra gli occhi spesso chiusi svolgono la funzione del terzo occhio aperto su di sé e assumono via via la forma di un uccello, così da alludere al volo dell’immaginazione, alla libertà che ha sempre contraddistinto la vita e l’arte di Frida Kahlo.
Un tributo toccante e dolce a una delle più originali e influenti artiste del Novecento e un incoraggiamento per tutti a superare le difficoltà della vita attraverso la creatività.

L’illustratrice:
Ana Juan è un’illustratrice, scrittrice e pittrice spagnola, nata a Valencia nel 1961, con alle spalle numerose pubblicazioni in tutto il mondo, dalla Spagna agli Stati Uniti, passando per il Giappone. Conosciuta per le sue interpretazioni originali, malinconiche, romantiche e, talvolta, un po’ spietate, della realtà e delle sue storie, è famosa per le sue copertine per il New Yorker, le illustrazione per El País e le copertine di tutti i romanzi di Isabel Allende.
Nel 2010 ha ricevuto il prestigioso Premio nazionale di illustrazione conferito dal Ministero della cultura spagnolo.

Jonah Winter vive a Brookyn, New York, ed è poeta, pittore e autore di libri per bambini. Il suo primo libro, dal titolo Diego, è dedicato al muralista messicano Diego Rivera. Illustrato da sua madre, Jeanette Winter, è stato incluso dalla Ruminator Review nella lista dei cento migliori libri illustrati per bambini pubblicati in America nel Ventesimo secolo. Le sue recenti pubblicazioni comprendono Fair Ball!: 14 Great Stars From Baseball’s Negro Leagues e Once Upon a Time in Chicago: The Story of Benny Goodman.

Incontri discontri

Lei vive in un vecchio edificio in periferia. Ogni volta che esce di casa, gira a sinistra.
Lui vive in un vecchio edificio in periferia. Ogni volta che esce di casa, gira a destra.
Non si incontrano mai.

Un giorno, però, le loro strade s’incrociano ed è come se si conoscessero da sempre.
Trascorrono un pomeriggio meraviglioso e decidono di rivedersi.
Ma il destino è già pronto a scombinare le carte…

Jimmy Liao è nato nel 1958 a Taipei (Taiwan). Dal 1998 ha pubblicato oltre 50 titoli, tradotti in tutto il mondo e diventati anche film, opere teatrali e parchi a tema. In Italia, tra gli altri, sono usciti La voce dei colori e Abbracci (entrambi per le Edizioni Gruppo Abele).

 

Traduzione di Silvia Torchio.

IL MAGGIO DEI LIBRI 2017 – Le bambine di Astrid, bambine ribelli per davvero

BANNER DEF

“Quando ripenso alle bambine dei miei libri vedo che quasi tutte sono riuscite indipendenti, coraggiose, piene di energia. Io sono cresciuta in un ambiente dove le donne non erano piccole e deboli appendici degli uomini, ma erano pari a loro, pienamente, e decise ed energiche”  – Astrid Lindgren – discorso pronunciato in occasione del suo ottantesimo compleanno festeggiato a Roma nel 1987

 

Alla libreria Pippi non potevamo non proporre un ciclo di letture sulle bambine e non potevano essere bambine qualsiasi, ma bambine ideate da Astrid Lingren. Bambine forti e indipendenti, che non ci fanno sentire sole con il loro esempio di coraggio e libertà.

Nel mese di Maggio, in occasione del Maggio dei Libri, vi aspettiamo ogni martedì alle 17.00 per raccontarvi queste ragazze e leggere alcune delle loro avventure.

gli incontri sono gratuiti e aperti a bambine, bambini, ragazzi, ragazze, donne e uomini che vogliano conoscere queste forti figure della letteratura per l’infanzia

Ecco il calendario:

Martedì 9 Maggio: Pippi. La libertà e la forza – “Allora tu puoi spiegare che eri più grande quando eri più piccolo”

Martedì 18 Maggio: Ronja. L’amicizia e la natura – “Pensavo che è molto facile distruggere tutto per delle sciocchezze”

Martedì 23Maggio: Martina – La giustizia e la lealtà – “No, no, no, no”

Martedì 30 Maggio: Lotta – L’infanzia e la famiglia – “(Sono qui) per crescere e diventare grande come Jonas e Mia-Maria”

 

 

APRILE 2017 Mr Book Racconta

Vieni in Libreria e scopri cosa ha portato questo Mercoledì Mr book. Lui ha sempre la pancia piena di sorprese e nuove storie.

Ogni incontro si svolge il Mercoledì del mese di Aprile alle 17.00 e prevede la lettura ad alta voce e una attività ludico-creativa sul tema della lettura.

Costo: 3 euro a bambin*

 

Mercoledì 5 Aprile – Ranocchio ha paura

Martedì 11 Aprile – Il ciuccio id Nina

Mercoledì 12 Aprile – Che cos’è un Bambino

Martedì 18 Aprile – Guji Guji

Mercoledì 19 Aprile – Quel genio di Einstein

Mercoledì 26 Aprile – La balena della tempesta

Martedì 2 Maggio – La valle dei mulini

Mercoledì 3 Maggio – La casetta segreta sull’albero

Want to hear more story,subscribe for our newsletter